Nei macelli oggi l’acqua non si spreca più

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su google
Google+
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Butchers in meat locker

La gestione dell’acqua negli impianti di macellazione è spesso al centro del dibattito e, come sottolinea François Tomei, direttore di Assocarni, “spesso veniamo accusati di utilizzare la risorsa idrica in grandi quantità e non sempre in maniera oculata. In realtà, non solo dal punto di vista dei quantitativi utilizzati i valori devono essere ridimensionati, ma ciò che è più importante è che il mondo della macellazione, soprattutto negli ultimi 10 anni, accanto al bilancio consolidato ne ha aggiunto uno interamente dedicato alla sostenibilità, compiendo un notevole sforzo in termini di investimenti tecnologici per diminuire eventuali sprechi attraverso il riutilizzo delle acque impiegate nelle varie fasi di lavorazione, dopo la loro depurazione. Per noi la sostenibilità è un valore prioritario, un tema di attualità che ha anche dato vita a una piattaforma mondiale, la “SAI Platform”, dedicata all’agricoltura sostenibile a cui hanno aderito le aziende di macellazione italiane”.

Un nuovo approccio per ridurre i consumi idrici e per riutilizzare una importante risorsa come l’acqua, senza inutili sprechi. Se venite a Watec Italy 2018, a Cremona dal 24 al 27 ottobre, potrete saperne ancora di più.

www.watecitaly.com

More to explorer

Chiudi il menu